contatto orario contatto distribuzione
 
Per info riguardo il centro ISSN, non utilizzare il telefono della
Biblioteca, ma gli appositi moduli al seguente link

Il prestito interbibliotecario è erogato esclusivamente alle biblioteche italiane; non vengono accolte richieste provenienti direttamente dai privati.


Modalità di richiesta:

Le richieste di prestito interbibliotecario possono essere inoltrate alla Biblioteca:

- utilizzando l’apposito MODULO dopo aver controllato la correttezza dei dati.
- tramite posta elettronica in caso di problemi tecnici che impediscono l’utilizzo del modulo online al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La biblioteca richiedente è personalmente responsabile del volume preso in prestito sia nel caso del suo deterioramento (sottolineature, sottrazione di pagine), sia nel caso di smarrimento.

Tempi e modalità di spedizione:

Il prestito è concesso per un massimo di 30 giorni; il periodo non comprende il tempo strettamente necessario per la trasmissione e la restituzione dei documenti.

Salvo casi eccezionali, rimessi al giudizio del Direttore della biblioteca, a ciascuna biblioteca non si possono prestare contemporaneamente più di due volumi. Un documento già in prestito può essere prenotato da altro utente.

Le spese di spedizione e la copertura di idonea garanzia assicurativa del volume in prestito sono a carico della biblioteca richiedente.

Pubblicazioni escluse dal prestito

1) le opere di notevole pregio bibliografico che richiedano una speciale conservazione;
2) le carte geografiche, geologiche e topografiche, le fotografie, i disegni, le tavole isolate
3) le enciclopedie, i dizionari, i repertori bibliografici e le opere di pregio collocate nelle sale di consultazione, gli atlanti, i manuali, i trattati e le pubblicazioni richieste frequentemente in lettura;
4) i periodici
5) opere non ancora regolarmente catalogate e collocate
6) ogni altra pubblicazione di cui, per particolari esigenze, la Biblioteca ritenga di dover limitare la consultazione alla sola lettura in sede

Sanzioni

Valgono, in quanto applicabili, le norme stabilite dal regolamento delle biblioteche pubbliche statali (art. 58 del D.P.R. 5-7-1995 n. 417 “Regolamento recante norme sulle biblioteche pubbliche statali. Pubblicato” nella Gazzetta Ufficiale 5 ottobre 1995, n. 233, S.O.)

© 2016 - P.le Aldo Moro, 7 - 00185 ROMA ISNI 0000 0000 8950 0474

Biblioteca Centrale 'G. Marconi'

Il sito utilizza cookie per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.