I prodotti possono essere depositati ad accesso aperto, liberamente e gratuitamente accessibili in rete secondo lo standard OHAI-PMH, o limitato, nel qual caso è comunque garantita l'esposizione pubblica dei metadati bibliografici mentre la consultazione avviene esclusivamente presso i locali della Biblioteca.

Criteri relativi allo scarto dei materiali già acquisiti al patrimonio della biblioteca

Nell’applicazione della procedura di verifica periodica del patrimonio per individuare opere che, non più rispondenti alle esigenze della biblioteca, sia opportuno destinare allo scarto, si tiene conto principalmente:

  • dello stato di conservazione fisica del prodotto editoriale;
  • del costo della sua conservazione futura nel caso il prodotto debba essere soggetto a manutenzione, restauro, backup o migrazione conservativa, ecc.;
  • dello stato di obsolescenza scientifica o culturale dei repertori.

Inoltre, si tiene anche conto:

  • del grado di completezza della raccolta o dell’opera, nel caso di esemplari facenti parte di pubblicazioni seriali; 
  • del suo effettivo e documentato utilizzo nel tempo;
  • della coerenza con le collezioni della biblioteca o con le esigenze del pubblico di riferimento.

Questi criteri di non conservazione possono applicarsi a tutti i prodotti editoriali pervenuti senza essere stati esplicitamente richiesti, da parte della biblioteca stessa, secondo la procedura indicata dall’art. 6 della L. 106/2004, quali i prodotti giunti come omaggio/dono ed i prodotti inviati dall’editore, o altro soggetto, con indicazione di “deposito legale” o “diritto di stampa” non on demand.

I soggetti obbligati al deposito sono tenuti ad inviare alla biblioteca centrale del Consiglio nazionale delle ricerche una copia dei documenti, dalla stessa richiesti, anche in forma cumulativa, e strettamente inerenti alle aree della scienza e della tecnica.

Certificazione CNR Solar

 

A fronte del Deposito legale viene rilasciata all'autore/i o all'editore/ente produttore una certificazione relativa a:

• identificazione dell'opera sotto il profilo bibliografico;

• possibilità di riutilizzo dei dati contenuti in SOLAR da parte di altre basi dati di tipo gestionale, statistico, etc.;

• data del deposito;

• misure attuate per la conservazione del lavoro;

• valorizzazione del lavoro sotto il profilo di impatto anche per effetto della partecipazione del CNR ad iniziative nazionali e internazionali nell'ambito della promozione, della valorizzazione e della diffusione dei risultati della ricerca.

Il CNR non rilascia alcuna certificazione inerente alla qualità dei contenuti dei prodotti autodepositati e/o depositati nel repository CNR-Solar dai singoli ricercatori/studiosi/responsabili editoriali ecc. Il servizio offerto provvede quindi esclusivamente ad eseguire:

• una procedura di controllo e validazione dei dati bibliografici identificativi dei prodotti ai fini della verifica di conformità tra la descrizione del prodotto ed il prodotto stesso;

• una procedura di certificazione di deposito consistente nel rilascio di una attestazione attraverso la quale il CNR dichiara di aver ricevuto l'opera in deposito, di averla archiviata nel proprio data base e di pubblicarla in formato digitale nel repository.

 

 

 

 

© 2016 - P.le Aldo Moro, 7 - 00185 ROMA ISNI 0000 0000 8950 0474

Biblioteca Centrale 'G. Marconi'

Il sito utilizza cookie per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.