contatto orario contatto distribuzione
 
Per info riguardo il centro ISSN, non utilizzare il telefono della
Biblioteca, ma gli appositi moduli al seguente link

La Biblioteca Centrale del Cnr stipula, dal 2011, contratti per l’accesso alle pubblicazioni dei maggiori editori scientifici per tutto il personale del Cnr.
Il lavoro inerente il rinnovo dei contratti di abbonamento e i rapporti con gli editori è svolto all’interno del Comitato di coordinamento permanente per la gestione delle Biblioteche del Cnr. 

Dal 2019 è iniziato un dialogo con gli editori affinché nelle proposte contrattuali fosse incluso il costo delle pubblicazioni Open Access (OA) degli autori del Cnr, allineandosi così a iniziative analoghe di livello europeo e internazionale e alla legge italiana in materia di OA.

Le nuove formule di contratto verso cui si sta muovendo sono denominate Read&Publish (R&P) e includono sia la spesa per accedere ai contenuti che la spesa di APCs – Article Processing Charge per pubblicare OA gli articoli scientifici prodotti da una determinata istituzione. Convenzionalmente, l’autore a cui viene imputato il costo per la pubblicazione è il corresponding author.

Per il 2020 sono stati sottoscritti i seguenti contratti Read&Publish e gli autori del Cnr possono pubblicare in OA senza dover pagare la spesa di APCs.  
Si elencano di seguito le tipologie di contratti sottoscritti divisi per gruppi:
- Gruppo 1: contiene i nuovi contratti R&P che includono la possibilità di pubblicare alcuni articoli in Open Access con gli editori indicati di seguito.
Le quote Read consentono l’accesso a tutte le riviste dell’editore (lettura e download). Le quote Publish prevedono che gli autori Cnr, che siano anche i corresponding author, possano pubblicare:

  • AIP – American Institute of Physics: fino a 54 articoli OA sulle riviste AIP elencate in Appendice 1 (riviste Hybrid ovvero riviste tradizionali con opzione di pubblicazione Open Access);
  • IEEE - Institute of Electrical and Electronics Engineers: fino a 10 articoli OA sulle riviste IEEE fully OA elencate in Appendice 2;
  • RSC – Royal Society of Chemistry: fino a 60 articoli OA sulle riviste RSC elencate in Appendice 3 (riviste Hybrid ovvero riviste tradizionali con opzione di pubblicazione Open Access).

Tali soglie numeriche sono state stimate in base alle pubblicazioni del triennio precedente. Il criterio di assegnazione degli articoli il cui costo è coperto dal contratto R&P seguirà l’ordine cronologico di sottomissione/accettazione degli stessi.

- Gruppo 2: contiene i contratti 2020 SpringerNature journals e Taylor&Francis, ancora in trattativa per ciò che concerne l’Open Access.

- Gruppo 3: contiene i contratti 2020 già sottoscritti, pluriennali o annuali, in abbonamento tradizionale. Questi contratti consentono l’accesso e il download degli articoli di interesse ma non contengono clausole inerenti l’Open Access:

  • AAAS Science
  • ACM – Association for Computing Machinery
  • ACS – American Chemical Society
  • Annual Reviews
  • APS – American Physical Society
  • IOP – Institute of Physics (incluso il pacchetto dei periodici ECS Electrochemical Society)
  • IOS Press
  • JSTOR
  • OUP – Oxford University Press
  • PNAS Proceedings of the National Academy of Science
  • SAGE
  • Elsevier e-journals ed e-books
  • Springer e-books
  • Wiley e-journals ed e-books

Sono state altresì rinnovate le banche dati Web of Science, Scopus e Reaxys. 

Per quanto riguarda Elsevier, è in essere un contratto 2018-2022 che propone una scontistica agli autori per il pagamento aggiuntivo delle APCs con fatturazione a carico degli istituti (per il 2020 sconto del 15% sull’APC della singola rivista ibrida).

L’alternativa suggerita è il deposito del preprint o del postprint nell’archivio istituzionale o in archivi tematici Open Access, che consente ugualmente di adempiere agli obblighi richiesti dagli enti finanziatori rispetto all’Open Access.

Gli autori che desiderano pubblicare in Open Access con uno dei suddetti editori dovranno, pertanto, seguire lo stesso iter usato fino ad oggi.

A breve saranno organizzati dei webinar per presentare a tutta la rete scientifica i nuovi contratti Read&Publish sottoscritti per il 2020 e per mostrare agli autori le procedure messe a punto dai singoli editori per la sottomissione e la gestione degli articoli OA inclusi in tali contratti.

Per qualsiasi ulteriore informazione scrivere a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

Per informazioni:
Giovanni De Simone
Responsabile Unità 'Biblioteca'
P.le Aldo Moro, 7
00185 ROMA
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Vedi anche:

Il 14/05/2020 ore 11.00 - 13.00

Webinar

Il 14 maggio la Rete italiana dei Centri di documentazione europea, della quale fa parte la Biblioteca centrale del Cnr, ha organizzato un webinar con gli esperti della Commissione europea sul tema "La disinformazione al tempo del Covid19: le strategie dell'Unione Europea".

Il webinar sarà aperto dai saluti di Vito Borrelli Capo f.f. della Rappresentanza in Italia della Commissione europea

Interverranno per la Commissione europea dal Dipartimento DG Connect (Communications Networks, Content and Technology):
- Mattia BRAIDA - Policy Office
- Giuseppe IANNIELLO - Social Media Officer

La partecipazione è libera e gratuita e avviene in ambiente aula virtuale. Posti disponibili 150. L’ammissione avviene secondo ordine di accesso al webinar.

Organizzato da:
CNR - Biblioteca Centro di documentazione europea
Rete italiana dei Centri di documentazione europea, Centro di Documentazione Europea, Verbano Cusio Ossola
c/o Biblioteca Civica "Pietro Ceretti" di Verbania, Rappresentanza in italia della Commissione europea

Referente organizzativo:
Maria Adelaide Ranchino
Cnr - Biblioteca
P.le Aldo Moro, 7
00185 ROMA
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
0649933486

Modalità di accesso: registrazione / accredito
La partecipazione è libera e gratuita e avviene in ambiente aula virtuale. Posti disponibili 150. L'ammissione avviene secondo ordine di accesso al webinar.
Iscrizioni: => https://forms.gle/AK1tMdituzqupVaM9

Vedi anche:

In questa pagina, curata da NILDE - Pagina ufficiale si elencano una selezione di risorse informative non solo biomediche e di link utili ai soli sottoscrittori per espandere l'accesso a risorse on line durante l'emergenza #Covid_19. La pagina è in continuo aggiornamento.

Alcuni Editori scientifici,  in questo momento di emergenza, hanno promosso forme di apertura gratuite delle loro piattaforme per la libera consultazione dei contenuti. 
In particolare si segnala: 

1) Clarivate, produttore di Web of Science, è anche il produttore  della suite Cortellis  un insieme di  soluzioni che aiutano ricercatori ed esperti a trovare nuovi contenuti  (e dati) scientifici in tutto il ciclo di vita della innovazione  farmacologica.  La soluzione Cortellis Clinical Drug Intelligence è al momento  liberamente accessibile in modalità trial, occorre solo registrarsi e  richiederne l'accesso.

2) JoVE Video Journal  apre l'accesso a  tutti i video didattici di Science Education ed ai protocolli  scientifici del Video Journal, la prima rivista di metodi  peer-reviewed, indicizzata in formato video all'interno di 13 sezioni;  tutti gli articoli includono un dettagliato protocollo in formato  testuale con l'obiettivo di incrementare la riproducibilità e la  produttività del laboratorio.

3) Jstor amplia l'accesso a tutte le  collezioni per le istituzioni che hanno un contratto attivo anche solo  parziale, senza costi aggiuntivi.
Inoltre, a breve, garantirà libero  accesso a tutti i 26 titoli di riviste riguardanti la Salute Pubblica e a oltre 20.000 ebooks di  diversi editori. 


Gli accessi a Jove Video Journal e a Jstor sono possibili per tutto il  personale Cnr, dal sito della Biblioteca centrale, alla voce: Servizi -  Servizi per la rete Cnr - Biblioproxy https://biblioproxy.cnr.it/login.

Il Biblioproxy, inoltre, a cui potete accedere con le credenziali SIPER del Cnr, contiene un elenco degli editori che collaborano con organizzazioni globali per sostenere la condivisione libera di ricerche e dati rilevanti sul COVID-19 e sono in massima parte firmatari della dichiarazione di consenso di Wellcome Trust.

A tal fine riportiamo in allegato l'elenco aggiornato dei sottoscrittori internazionali dello Statement. (I periodici/editori indicati con l'asterisco hanno anche accettato di rendere tutte le loro pubblicazioni su COVID-19 e i relativi dati, al momento disponibili, immediatamente accessibili in PubMed Central - PMC concedendoli in licenza in modo da facilitarne il riutilizzo).

Sarà cura della Biblioteca centrale inforrmarvi di eventuali ulteriori  analoghe iniziative. 

Per informazioni:
Giovanni De Simone
CNR - Biblioteca
P.le Aldo Moro,7 - ROMA
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Vedi anche:

 

Il Comitato Unico di Garanzia del Consiglio Nazionale delle Ricerche ha mostrato fin dalla sua istituzione grande attenzione alla diffusione di elementi culturali di contrasto a pregiudizi e discriminazioni, quest’anno in occasione delle Celebrazioni della Giornata della Memoria 2020 ha inteso presentare il 30 Gennaio dalle ore 10,30 alle 13,30 presso la Biblioteca Guglielmo Marconi nella sede centrale del CNR il libro Ti rubo la vita, alla presenza dell’autrice.
Nel Novecento tre donne, un’ebrea per forza, un’ebrea in fuga e un’ebrea a metà scelgono di riparare il proprio destino con il filo di identità ibride e composite.

 

A questo link la presentazione del libro

Sottocategorie

Le ultime notizie dal Team Joomla!

Page 1 of 9

© 2016 - P.le Aldo Moro, 7 - 00185 ROMA ISNI 0000 0000 8950 0474

Biblioteca Centrale 'G. Marconi'

Il sito utilizza cookie per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie. Se non desideri ricevere i cookie, modifica le impostazioni del tuo browser, ma sappi che alcuni servizi potrebbero non funzionare correttamente.